Associazione tra gli ex Consiglieri Regionali della Sardegna
Rivista Presente e Futuro n. 10 - Dicembre 2000


Vita dell'Associazione

I nuovi soci

Nel 1999 e nell'anno in corso hanno dato la loro adesione all'Associazione i colleghi:

Gabriella Busonera, Desiderio Casu, ,

Amici scomparsi

Vivissimo rimpianto hanno destato, tra quanti li conoscevano, i consiglieri regionali deceduti nell'anno trascorso e all'inizio di quest'anno.
L'Associazione li ricorda tutti all'affetto dei colleghi e rinnova alle loro famiglie le più sentite condoglianze e la fraterna solidarietà.

Il collega Roberto Pischedda, già componente del Consiglio direttivo dell'Associazione, è prematuramente scomparso il 3 marzo 1999.
Nato a Barisardo l'1 gennaio 1926, impiegato, consigliere regionale nell'VIII Legislatura, eletto nelle liste del Pci, si è impegnato sui temi del turismo e dell'urbanistica, con particolare attenzione alla vasta problematica della rinascita economica e sociale della Provincia di Nuoro.
Per lunghi anni è stato impegnato, nella sua qualità di Segretario provinciale della Camera del Lavoro e di Presidente della Confcoltivatori e nella Lega delle Cooperative, nella lotta sindacale e delle categorie agro - pastorali. Consigliere comunale a Nuoro per oltre vent'anni ha notevolmente contribuito al dibattito politico.


Il 26 novembre 1999 è deceduto a Nuoro il collega Alfredo Atzeni.
Nato a Samassi il 3 maggio 1908, direttore della Ragioneria provinciale dello Stato di Nuoro, eletto al Consiglio regionale nelle liste della Dc, ha ricoperto, nel corso della III, IV, V e VI Legislatura, rilevanti incarichi.
Nell'ambito della sua attività consiliare ha inoltre ricoperto la carica di Assessore alla Finanze nella Giunta Del Rio nel 1969, di Assessore all'Industria e Commercio nella Giunta Giagu nel 1971/72, di Assessore al Lavoro e Pubblica Istruzione nella Giunta Spano dal 1972 al 1973.
Uomo sensibile, colto, affabile, ha affrontato con scrupolo i molteplici problemi della sua Regione.


Il collega Antonio Sechi è improvvisamente scomparso il 14 dicembre 1999.
Nato a Furtei il 21 novembre 1937, impiegato, consigliere regionale per due legislature, dal 1974 al 1984, appartenente al Gruppo consiliare del Pci, si è occupato prevalentemente dei problemi dello sviluppo economico e sociale dell'isola. Assessore al Lavoro nelle prime due Giunte di sinistra presiedute da Franco Rais, dal 1980 al 1982, ha correlato la sua attività ai problemi della Programmazione.
Ha svolto altresì un'intensa attività politica e sociale in oltre quaranta anni di militanza nel Pci - Pds - Ds, ricoprendo cariche politiche (Segretario della Federazione di Cagliari) e nel campo della cooperazione (Presidente della Legacoop della Sardegna), svolgendo un ruolo instancabile e prezioso per affermare i diritti dei lavoratori e del popolo sardo.


Il collega Edoardo Fiori è deceduto il 6 febbraio del 2000.
Socialista, eletto Consigliere regionale della Sardegna nella seconda Legislatura, si è sempre prodigato sui problemi della Provincia di Sassari. Nella sua qualità di medico chirurgo era stimato ed apprezzato per la sua bontà specie fra la povera gente.
Ha rivolto il suo impegno prevalentemente in favore dei lavoratori, dei vecchi, ma anche alle problematiche dello sviluppo economico e sociale dell'isola.
L'on. Dino Fiori sarà ricordato come benefattore e politico per l'impegno mai venuto meno in tanti anni di attività.


E' recentemente scomparso, il 24 agosto, il collega Aldo Lai, componente del Collegio dei Revisori dei conti dell'Associazione.
Nato ad Alghero nel 1918, era giunto a Carbonia agli inizi degli anni Quaranta. Capostazione alle Ferrovie meridionali sarde, sindacalista, divenne subito uno dei punti di riferimento del Psi. Sindaco della città di Carbonia dal 1964 al 1967, presidente dell'Iacp di Carbonia, è stato Consigliere regionale nella prima Legislatura, distinguendosi per l'impegno profuso quale amministratore sui problemi del bacino carbonifero del Sulcis e per la rinascita economica e sociale dell'isola.


>